Domenica 14 giugno Passignano sul Trasimeno ha ospitato il concerto dell’Aurora. Un momento di musica veramente emozionante in cui il maestro Maurizio Mastrini accompagnato da un quartetto d’archi di tutto rispetto ha deliziato il pubblico con il suo pianoforte e le sue note in una location a dir poco spettacolare come quella della Rocca medievale della cittadina umbra. Il concerto organizzato in occasione del Festival Internazionale Green Music grazie proprio al direttore artistico del festival e Maestro Maurizio Mastrini, al supporto del GAL Trasimeno Orvietano, del GAL Valle Umbra e Sibillini, altri Enti locali e all’efficienza dell’organico del comune di Passignano soprattutto nella figura del vice-sindaco Paola Cipolloni.

Il Concerto dell’Aurora, uno spettacolo molto suggestivo che, a partire dalle ore 5,45, ha permesso alle melodie del piano di accompagnare il sorgere del sole, con i colori che lentamente hanno iniziato ad illuminare il lago Trasimeno, ben visibile dalla terrazza che ospitava il concerto.

 

L’eclettico pianista, noto a livello internazionale e con più di 35 milioni di ascolti su Spotify, è stato quindi protagonista di un risveglio magico e ha presentato in uno dei luoghi più suggestivi dell’Umbria alcuni brani tratti dal suo ultimo lavoro discografico dal titolo Hugs, tra i quali Carezze, Girasoli e Love.

Evento imperdibile e multisensoriale che ha emozionato e coinvolto gli ascoltatori, regalando una delle esperienze più particolari dell’intera estate umbra.

Anche questo concerto, così come gli altri in programma all’interno del Festival Internazionale Green Music, completamente gratuito, in linea con i valori della manifestazione e del suo direttore artistico Maestro Maurizio Mastrini, che punta a diffondere cultura musicale senza alcun tipo di barriera, neanche economica.

 

Festival che sta andando avanti dal 30 giugno con eventi unici e imperdibili, e riserverà ancora fino al 11 settembre appuntamenti dove la musica sarà la protagonista numero uno. Per conoscere tutto il programma visitare il sito dedicato https://www.festivalinternazionalegreenmusic.com/

close

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy

Rispondi