La Galleria dell’Accademia di Firenze partecipa anche quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), la più grande manifestazione culturale d’Europa, promossa dal Consiglio d’Europa, dalla Commissione Europea e dal Mic-Ministero della Cultura, che si terrà sabato 24 e domenica 25 settembre. Il tema scelto per questa edizione è “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro”, un tema quello della sostenibilità estremamente importante in questo contesto storico che il museo e il suo direttore, Cecilie Hollberg hanno sposato in pieno. Con i lavori appena ultimati, infatti, la Galleria dell’Accademia di Firenze ha rinnovato l’impianto d’illuminazione che, inaugurato di recente, permette di ottenere un eccezionale risparmio energetico di oltre il 70%.

Per le Giornate Europee del Patrimonio, sabato 24 settembre, la Galleria sarà straordinariamente aperta dalle 19 alle 22, ultimo ingresso alle 21.30, con un biglietto al costo simbolico di 1 euro (eccetto le gratuità previste per legge).

Un’opportunità per il pubblico di apprezzare, complice la luce notturna, la nuovissima illuminazione del David e dei Prigioni che ne accarezza e ne modula le superfici, esaltando il modellato del grande Michelangelo Buonarroti.

close

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy

Rispondi